venerdì 16 novembre 2012

RIASSUNTO LUIGI PIRANDELLO


Nacque nel 1867 in Sicilia, a Girgenti, oggi Agrigento, dove la famiglia si era rifugiata per sfuggire al colera. Sposò Antonietta Portulano che dopo aver dato alla luce tre figli manifestò i sintomi di una malattia mentale, fino a dover essere internata in una clinica per malati psichiatrici. Questo dramma accompagnò Pirandello per tutta la vita e influenzò le sue opere.
Fu autore di numerosissimi lavori come Il Fu Mattia Pascal e Uno Nessuno, Centomila. Autore anche di opere che ancora oggi vengono rappresentate nei teatri di tutto il mondo come Così è( se vi pare), Il Giuoco delle parti, Sei personaggi in cerca d'autore, Ciascuno a suo modo e Questa sera si recita a soggetto.
Pubblicò alcuni saggi, tra i quali uno importante sull'umorismo. 
Nel 1934 ricevette il premio Nobel per la letteratura. Morì nel 1936 in seguito ad una polmonite.

POETICA

L'opera di Pirandello rappresenta in modo molto efficace la crisi dell'uomo moderno e i radicali cambiamenti della società. La fine di un lungo periodo di pace, la carneficina della prima guerra mondiale con l'annientamento di una generazione, la fine della supremazia europea nella storia del mondo. 
Si diffuse una visione pessimistica della vita, in molte opere letterarie affiorarono i temi della solitudine e delle difficoltà dell'uomo a inserirsi in una società sempre più disumana e massificata. In questo periodo l'opera di Pirandello rappresenta molto bene le contraddizioni della società di quel periodo. Il suo obbiettivo era quello di smascherare le apparenze, le esteriorità, di scavare nella vita degli uomini per coglierne la complessità.

Quella di Pirandello è una costante ricerca d'identità. I suoi romanzi, le sue novelle e le sue opere teatrali riflettono la crisi dell'uomo moderno e la sua insicurezza che derivano dall'incapacità di riconoscersi in un identità unitaria e immutabile. L'uomo si interroga su se stesso e non è in grado di darsi risposte definitive e consolatorie. Riflette sul suo destino, consapevole della difficoltà di dare un senso alla propria vita. 
Tra le sue opere quelle che meglio rappresentano queste tematiche sono: Il fu Mattia Pascal; Uno, Nessuno, centomila e Sei personaggi in cerca d'autore.

11 commenti:

  1. Grazie questa sintesi mi è stata utilissima x la tesina :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te di essere passata! Ciao! ;-)

      Elimina
  2. grazie anche per me è stat utile per la tesina :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimo allora!
      Ciao e in bocca al lupo! :-)

      Elimina
  3. Sintetica e precisa nel ripercorre gli aspetti più importanti, in una parola utile! Grazie

    RispondiElimina
  4. buono il contenuto ma la data di nascita è sbagliata.... è nato nel 1867, non nel 1876.:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero!!! Grazie mille, abbiamo corretto l'errore! :-)

      Elimina
  5. dell'uomo ha 2 "l" non una!!! ciao.

    RispondiElimina
  6. grazie anche per me mi è servita molto per la tesina :-) grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per il passaggio!
      Alla prossima :-))

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...