giovedì 18 aprile 2013

RIPASSO SUL ROMANZO DI FORMAZIONE

Copertina de "Il giovane Holden" di Salinger
Caratteristiche:

  • i protagonisti di questo romanzo sono giovani 
  • devono affrontare diverse prove per affermare se' stessi nel mondo
  • durante il romanzo i protagonisti si trasformano,         maturano, imparano a conoscere le regole della vita
  • attraverso la trasformazione del giovane spesso si racconta anche il cambiamento di un'intera società
  • spesso questi romanzi sono raccontati dal protagonista ormai adulto che ricorda la sua gioventù

Il romanzo di formazione nasce alla  fine del 1700      --->il primo che possiamo definire tale è il Wilhelm Meister di Goethe (pubblicato nel 1796). Non è un caso che questo tipo di romanzo nasca proprio in questo periodo storico: in Europa siamo di fronte a profondi cambiamenti sociali ed economici (rivoluzioni verso la democrazia, rivoluzioni industriali): i giovani si sentono pronti a seguire le proprie inclinazioni, il mondo non è più immobile, i figli non devono più per forza seguire il cammino imposto dai padri. 
Così nel Wilhelm Meister dove il ragazzo, avviato dal padre al commercio,decide invece di seguire le sue aspirazioni e, lasciata la casa paterna, diventa attore di teatro. Dopo quest'esperienza riprenderà gli studi diventando medico e trovando così un suo posto nella società. 

Alcuni romanzi di formazione
Jane Austen---> Orgoglio e Pregiudizio--->Elizabeth conclude la sua "formazione" e da giovinetta che si affaccia in società diventa la donna che riesce a sposare Darcy
Charlotte Bronte--->Jane Eyre---->La sfortunata Jane, dopo un'infanzia terribile passata in orfanotrofio, diventa istitutrice e riesce a sposare il ricco signore presso cui era a servizio.
Charles Dickens---->David Copperfield--->autobiografia romanzata dell'autore che racconta le peripezie del giovane David durante la miseria della Rivoluzione Industriale. Alla fine il giovane David riuscirà a sollevarsi dalla sua condizione, studierà legge e sposerà una ragazza di buona famiglia.

Nei casi che abbiamo analizzato il romanzo si conclude "bene"--->il protagonista trova una sua integrazione nella società e quindi ha un'evoluzione positiva all'interno del romanzo. Non sempre è così: ci sono romanzi dove il lieto fine non è previsto anche a causa dei protagonisti che sono più complessi a livello psicologico.
E' il caso de Il Rosso e il Nero di Stendhal in cui il protagonista muore dopo aver visto fallire la sua storia d'amore e la sua ascesa sociale.  Anche ne L'Educazione Sentimentale di Flaubert il protagonista non riesce a coronare le sue ambizioni economiche, fallendo anche nell'intrecciare sterili relazioni amorose. Alla fine del libro ricorderà, insieme ad un amico, il suo totale insuccesso nella vita. 


ALTRI ROMANZI DI FORMAZIONE (PIU' RECENTI)
    1903, Jack London - Il richiamo della foresta;
    1919, Hermann Hesse - Demian;
    1919, Federigo Tozzi, Con gli occhi chiusi;
    1929, Alberto Moravia - Gli indifferenti;
    1944, Alberto Moravia - Agostino;
    1945, Jean-Paul Sartre - L'età della ragione;
    1947, Italo Calvino - Il sentiero dei nidi di ragno;
    1948, Richard Wright - Ragazzo negro;
    1951, Jerome David Salinger - Il giovane Holden;
    1954, Elsa Morante - L'isola di Arturo;
    1955, Pier Paolo Pasolini - Ragazzi di vita
    1957, Alberto Arbasino - Le piccole vacanze;
    1957, Jack Kerouac - Sulla strada;
    1957, Umberto Saba - Ernesto;
    1959, Pier Paolo Pasolini - Una vita violenta;
    1960, Carlo Cassola - La ragazza di Bube;
    1962, Giorgio Bassani - Il giardino dei Finzi-Contini;
    1963, Alberto Arbasino - Fratelli d'Italia 
    1963, Dacia Maraini - L'età del malessere
    1968, Beppe Fenoglio - Il partigiano Johnny;
    1972, Marie Cardinal - La chiave nella porta;
    1979, Lalla Romano - Una giovinezza inventata;
    1983, Eugenio Corti - Il cavallo rosso;
    1984, Aldo Busi - Seminario sulla gioventù;
    1987, Haruki Murakami - Norwegian Wood (Tokyo blues);
    1988, Raffaele La Capria - La neve del Vesuvio;
    1988, Paulo Coelho - L'alchimista;
    1989, Andrea De Carlo - Due di due;
    1994, Antonio Tabucchi - Sostiene Pereira;
    1994, Enrico Brizzi - Jack Frusciante è uscito dal gruppo.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

TEST GRAMMATICA

QUIZ LE CAPITALI EUROPEE

QUIZ I GUERRA MONDIALE

RIPASSA CON I QUIZ

RIPASSA CON I QUIZ
Clicca sull'immagine

ESERCIZI DI INGLESE

QUIZ CAPITALI MONDIALI