martedì 4 dicembre 2012

PROPOSIZIONI SOGGETTIVE

Sono frasi DIPENDENTI che fanno da soggetto al verbo della proposizione reggente---->

Es. ----> E' richiesto che tu arrivi si può trasformare in: il tuo arrivo (sogg.) è richiesto (p.v.) quindi che tu arrivi è soggetto di è richiesto
Es. ---->Appare a tutti che tu disubbidisci si può trasfomare in: la tua disubbedienza (sogg.) appare (pv.) a tutti (termine) quindi che tu disubbidisci è soggetto di appare

Le proposizioni soggettive possono essere:
 ESPLICITE= hanno la congiunzione CHE + indicativo, congiuntivo, condizionale
       
 E' NOTO CHE CARLO E' MALATO (la malattia di carlo è nota)

Oppure IMPLICITE= hanno l' infinito preceduto a volte dalla preposizione DI
                     
A LORO PIACE MANGIARE ABBONDANTEMENTE
A LORO IMPORTAVA SOLO DI MANGIARE ABBONDANTEMENTE

Il verbo o l'espressione che regge la proposizione soggettiva e' SEMPRE IMPERSONALE----->


  • verbi impersonali come: bisogna, occorre, serve, basta, importa, sembra, segue, rimane, resta, avviene, accade, succede, si verifica... 
SERVE CHE TU VENGA AL PIU' PRESTO
ACCADDE CHE I PRIGIONIERI FUGGIRONO


  •  espressioni impersonali tipo: è giusto, è uso, è noto, è necessario, è bello, è corretto, è normale, è facile, è tradizione, è costume... 
E' INGIUSTO CHE SIA PUNITO UN INNOCENTE
E' NECESSARIO PARTIRE SUBITO

  • verbi passivi usati impersonalmente: si dice, si crede, si pensa, è stato tramandato, è stato ordinato..
ANTICAMENTE SI CREDEVA CHE LA TERRA FOSSE PIATTA
E' STATO TRAMANDATO CHE OMERO FOSSE CIECO

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

TEST GRAMMATICA

QUIZ LE CAPITALI EUROPEE

QUIZ I GUERRA MONDIALE

RIPASSA CON I QUIZ

RIPASSA CON I QUIZ
Clicca sull'immagine

ESERCIZI DI INGLESE

QUIZ CAPITALI MONDIALI