mercoledì 19 dicembre 2012

CENNI SUGLI ITTITI

Verso il 1600 a.c. il popolo ittita conquista il regno babilonese. Provenienti dall'Anatolia, erano abili guerrieri, conoscevano l'uso del ferro e del cavallo (anche per questo erano militarmente superiori). In parte assorbirono la cultura babilonese,  ma ebbero anche tratti di originalità: il loro sovrano, ad esempio, non ereditava il trono per diritto, ma veniva eletto da un'assemblea (pankus) composta da tutti gli uomini liberi. Il sovrano veniva scelto per le sue qualità personali e non basandosi sull'ideologia che fosse un "dono degli dei".
Fra gli Ittiti aveva molta importanza la classe sociale dei guerrieri---> fu grazie a loro che gli Ittiti riuscirono ad espandere il regno conquistando molti popoli es arrivando fino alla Siria e al Libano.
Gli Ittiti si scontrarono a lungo con gli Egizi e fu proprio la battagli di Qadesh (1284 a.c.), che finì senza vincitori ne' vinti, a segnare la fine dell'impero ittita.
Trattato di Qadesh fra Egizi ed Ittiti
Nel 1200 a.c. vennero infatti travolti dall'invasione di quelli che vengono chiamati "popoli del mare"
--->nomadi indo-europei.

2 commenti:

  1. Non è vero che la battaglia di Qadesh portò alla fine degli Ittiti. Anzi, con quella battaglia Qadesh e tutte le città sul mare rimasero agli Ittiti. Poi fu stabilita la pace anche con un matrimonio dinastico tra la figlia del re Hattushili e il faraone Ramses II. Le cause che portarono alla fine dell'impero furono altre : la prima e più grande furono le guerre interne alla famiglia reale. Grazie, Maddalena

    RispondiElimina
  2. La fine dell'Impero Ittita è da attribuire ad una crisi politica interna ed una crisi politica estera ma soprattutto all'arrivo dei Popoli del Mare che ne sancirono il crollo nel XII sec. a.C.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

TEST GRAMMATICA

QUIZ LE CAPITALI EUROPEE

QUIZ I GUERRA MONDIALE

RIPASSA CON I QUIZ

RIPASSA CON I QUIZ
Clicca sull'immagine

ESERCIZI DI INGLESE

QUIZ CAPITALI MONDIALI