lunedì 22 dicembre 2014

RIASSUNTO VITA DANTE

Dante Alighieri nasce a Firenze nel 1265 da famiglia guelfa. Le condizioni economiche non erano floridissime, ma riuscì comunque a procurarsi una raffinata educazione: lesse i poeti provenzali, i siciliani, Guittone, Guinizzelli. Fondamentale nella sua gioventù è la figura di Beatrice, la cui morte, avvenuta nel 1290, segna per lui un periodo di grande smarrimento. Per uscire da questo dolore Dante inizia lo studio della filosofia e approfondisce la cultura latina leggendo Virgilio, Ovidio, Stazio.
Politica
Dal 1295 la vita di Dante si arricchisce dell'esperienza politica--->entra nell'Arte dei Medici e Speziali e negli anni ricoprì varie cariche fino ad essere eletto fra i Priori (nel 1300). In quegli anni Firenze era lacerata dal conflitto guelfi/ghibellini e all'interno della fazione guelfa dalla lotta Neri/Bianchi.
La casa di Dante a Firenze
Bonifacio VIII voleva imporre il dominio della Chiesa sulla Toscana--->i guelfi bianchi volevano l'indipendenza di Firenze (Dante era un guelfo bianco) mentre i guelfi neri appoggiavano la politica di Bonifacio.
Esilio
Nel 1301 i Neri si impadroniscono di Firenze scatenando persecuzioni contro i Bianchi. Dante non è a Firenze e viene condannato all'esilio per baratteria (corruzione nell'esercizio di cariche pubbliche). Non essendosi presentato in città per discolparsi viene poi condannato al rogo.
Inizia così per il Poeta una sorta di pellegrinaggio in varie città italiane-->si recava come ospite presso i grandi signori che accoglievano a corte importanti uomini di cultura per dar lustro al loro nome. Durante gli anni dell'esilio Dante lavora alla Commedia e matura l'idea che la situazione politica italiana (lotte all'interno dei comuni, lotte col potere temporale della Chiesa) potesse essere risolta con la presenza forte di un imperatore che facesse sentire il peso del suo potere, facendo rispettare le leggi, e obbligasse la Chiesa a tornare ad occuparsi della sua missione spirituale.
Nel 1315 Dante rinuncia ad un'amnistia (cancellazione della pena) perché avrebbe dovuto riconoscere la propria colpa.
Nei suoi ultimi anni di vita risiedette a Ravenna dove morì il 14 Settembre 1321.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

TEST GRAMMATICA

QUIZ LE CAPITALI EUROPEE

QUIZ I GUERRA MONDIALE

RIPASSA CON I QUIZ

RIPASSA CON I QUIZ
Clicca sull'immagine

ESERCIZI DI INGLESE

QUIZ CAPITALI MONDIALI