venerdì 10 ottobre 2014

SINTESI ROMANZO CAVALLERESCO

L'amore cortese trova la sua espressione letteraria in due modi-->
  • al NORD, in lingua d'oil, nel ROMANZO CAVALLERESCO
  • al SUD, in lingua d'oc, nella POESIA PROVENZALE
Nel romanzo cavalleresco (come nelle chansons de geste) il tema  della guerra e delle imprese militari è sempre presente, ma ciò che lo differenzia dalle chansons è il ruolo dell amore che in questi romanzi diventa centrale. Insieme all'amore anche la figura femminile riveste un importanza fondamentale.
Il romanzo cavalleresco, a differenza delle chansons, non ha base storica--->vi si narrano leggende in cui è importantissimo l'elemento magico, fantastico, fiabesco.

I protagonisti sono i cavalieri che partono in cerca di avventura. Il più delle volte non c'è un vero motivo alla base di questa partenza: semplicemente il cavaliere parte per mettere alla prova se' stesso, la propria 
abilità, il proprio coraggio.
In alcuni romanzi è presente il motivo della queste, cioè la ricerca di un oggetto particolare o di una fanciulla da salvare. (es. Santo Graal).

METRO: ottonario a rima baciata

PUBBLICO: la società di corte, elegante e raffinata.

Questi romanzi nascono principalmente per essere letti-->questo indica la presenza di una società più evoluta, più colta (leggevano anche le donne).

AUTORI: chierici colti, vivono nelle corti e scrivono per compiacere i loro signori

FONTI: Leggende bretoni (popolazioni celtiche della Francia e dell'Inghilterra.

L'autore più significativo del genere è Chrètien de Troyes che operò nella seconda metà del 110 alla corte di Troyes. Compose una serie di romanzi dedicati ai Cavalieri della Tavola Rotonda che affrontano avventure straordinarie per realizzare la quete . 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

TEST GRAMMATICA

QUIZ LE CAPITALI EUROPEE

QUIZ I GUERRA MONDIALE

RIPASSA CON I QUIZ

RIPASSA CON I QUIZ
Clicca sull'immagine

ESERCIZI DI INGLESE

QUIZ CAPITALI MONDIALI