martedì 18 novembre 2014

DIFFERENZE NATURALISMO E VERISMO

NATURALISMO

NATURALISMO
VERISMO
PENSIERO DI FONDO
Ottimismo: l’opera di denuncia degli scrittori naturalisti può aiutare le classi deboli a risolvere i problemi che la affliggono
Pessimismo: gli scrittori veristi sono convinti che la miseria delle classi deboli non è risolvibile
AMBIENTE
Quartieri periferici di Parigi dove vive una moltitudine povera, degradata, dedita al vizio, agli affari loschi
Provincia italiana, spesso ambientazione rurale, dove vivono in miseria contadini, pastori, artigiani, pescatori
ATTEGGIAMENTO NEI CONFRONTI DELLA REALTA’
I naturalisti hanno un atteggiamento provocatorio, vogliono denunciare le ingiustizie sociali, hanno fiducia nella loro opera di denuncia
I veristi più che denunciare, ritraggono una realtà. Non hanno fiducia nell’opera di denuncia, non credono nella possibilità di riscatto delle classi povere
CHI SONO GLI SCRITTORI
I naturalisti hanno un’estrazione sociale “bassa”: sono poveri anch’essi, quello che descrivono è un po’ anche il loro mondo
I veristi italiani sono di estrazione sociale più elevata: descrivono un mondo “dall’alto”, che non gli appartiene davvero
PUBBLICO
La società francese dell’epoca è una società matura, evoluta, in grado di recepire il messaggio di denuncia dei naturalisti
La società italiana è invece arretrata, insensibile alla denuncia verista,  sia a livello di classi deboli sia a livello di borghesia e aristocrazia che restano sorde ai messaggi del verismo. In questo modo si spiega anche lo scarso successo sia di pubblico che di critica che ebbe il verismo in Italia.




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

TEST GRAMMATICA

QUIZ LE CAPITALI EUROPEE

QUIZ I GUERRA MONDIALE

RIPASSA CON I QUIZ

RIPASSA CON I QUIZ
Clicca sull'immagine

ESERCIZI DI INGLESE

QUIZ CAPITALI MONDIALI