Cerca nel blog

venerdì 3 novembre 2017

RIASSUNTO TETTONICA A PLACCHE

Oggi è stato dimostrato che i continenti si muovono l'uno rispetto all'altro, ma come perché si muovono?
La teoria della Tettonica a placche (formulata negli anni '60) spiega che la litosfera (cioè la parte rocciosa e più esterna del nostro pianeta) è divisa in grandi blocchi, le placche appunto, che galleggiando su uno strato di rocce fuse (il mantello), si muovono.

Quando due placche si allontanano--> si forma un oceano
Quando due placche si scontrano--> si forma una catena montuosa

Da cosa sono mosse le placche?
Si ritiene che le placche siano mosse dal grandissimo calore presente all'interno della Terra che causa dei movimenti convettivi--> le rocce fuse, che sono più calde, si muovono verso la superficie del mantello (esattamente come accade all'aria calda che tende a salire verso l'alto) e spingono le rocce che già si trovano in alto, spostandole lateralmente.
Una volta che le rocce si sono un po' raffreddate scendono verso il basso, lasciando nuovamente il posto alle rocce più calde e così via.. Questo movimento continuo di rocce dovrebbe spiegare lo scontro e l'allontanamento delle placche terrestri.
Secondo un'altra teoria anche l'attrazione solare e lunare e la rotazione terrestre avrebbero un ruolo nel movimento delle placche.

Ci sono 7 placche maggiori-->

  • Placca Indoaustraliana
  • Placca Africana
  • Placca Euroasiatica
  • Placca Nordamericana
  • Placca Sudamericana
  • Placca Pacifica 
  • Placca Antartica
e anche una serie di placche "minori" come quella arabica, caraibica, di Cuzco, etc. 

Margini delle placche
Le zone di contatto fra le placche si chiamano margini e ce ne sono di 3 tipi a seconda del movimento:
  • margini trasformi: le placche scivolano orizzontalmente andando in direzione opposta
  • margini divergenti: le placche si separano e si formano i mari (e poi gli oceani)
  • margini convergenti: le placche si scontrano (e si formano le catene montuose)




Nel caso di placche convergenti (cioè che si scontrano) si verifica il fenomeno della
subduzione--> una delle due placche scivola sotto l'altra e va a finire nel mantello. Qui, a causa del grandissimo calore, si scioglie diventando roccia fusa.
Anche in questo caso possiamo avere 3 tipi di "scontro"

  • placca oceanica + placca continentale (la placca oceanica scivola sotto la placca continentale)

  • placca oceanica + placca oceanica (si formano catene di vulcani sottomarini che, con l'andare del tempo emergono creando gruppi di isole vulcaniche [le Aleutine ne sono un esempio]

  • placca continentale + placca continentale (si formano le catene montuose, ad esempio l'Himalaya o le Alpi)

Nessun commento:

Posta un commento