Cerca nel blog

sabato 25 novembre 2017

RIASSUNTO LANDOLFO RUFOLO DECAMERONE


  • II giornata - Narratrice: Lauretta
  • Fa parte delle novelle a lieto fine
  • Tema della Fortuna
  • Ambiente marino


Landolfo Rufolo è un mercante di Ravello, sulla Costiera Amalfitana, che intraprendo un viaggio a Cipro per vendere merci preziose. Una volta arrivato, però, si accorge che ci sono molte altre navi che trasportano le sue stesse merci. Per questo motivo non riesce a vendere al prezzo che gli consentirebbe, se non di guadagnare, almeno di ripagarsi quanto trasportato fin lì. Per non finire in completa rovina, allora, decide di mettersi a fare il corsaro per recuperare denaro e ricchezze.
In un anno riesce ad accumulare una grossa fortuna e decide di tornare a casa.
Durante una tempesta in mare viene a sua volta depredato di tutte le ricchezze, la sua barca  affondata e lui è fatto prigioniero.
Un'altra tempesta fa però naufragare la barca dei predoni e Landolfo riesce a non affogare aggrappandosi ad una cassa galleggiante che trova in mare.
Le correnti lo spingono sulle coste dell'isola di Corfù dove viene soccorso da una donna che lo asciuga e gli offre cibo, curandolo e tenendolo a casa sua per dargli tempo di recuperare le forze.
Quando Landolfo sta per ripartire, apre la cassa che lo aveva salvato dalla morte e dentro vi trova molte pietre preziose.
Sbarcato a Brindisi vende le gemme e manda alla donna di Corfù molti denari come ricompensa per averlo aiutato. Gli altri denari invece li conserverà fino alla fine della sua esistenza, senza più sperperarli.


Nessun commento:

Posta un commento