Cerca nel blog

mercoledì 13 settembre 2017

RIASSUNTO APPARATO RESPIRATORIO

Funzione respiratoria: rifornire di ossigeno tutte le cellule, gli organi e i tessuti del nostro corpo ed eliminare l'anidride carbonica.

Ossigeno--> entra nel nostro corpo attraverso le vie respiratorie, va nei polmoni e da qui raggiunge tutte le cellule grazie alla circolazione sanguigna.
Il nostro corpo ha bisogno continuamente di rifornirsi di ossigeno perché il nostro corpo non è in grado di creare riserve di ossigeno.

Vie respiratorie--> naso, bocca, laringe, faringe, trachea, bronchi, bronchioli

Naso: l'aria che entra nel naso si riscalda, diventa più umida e viene filtrata dai peli e dalle mucose nasali.
Bocca: l'aria che entra dalla bocca non è né riscaldata né filtrata, per questo è meglio respirare dal naso.
Faringe: dal naso/bocca l'aria passa nella faringe (che mette in comunicazione naso e bocca) e poi nella-->
Laringe: che contiene le corde vocali e l'epiglottide ed è collegata alla-->
Trachea: che è un tubo lungo circa 12 cm, costituito da anelli di cartilagine che si biforca in due rami--> i
Bronchi: che penetrano nei polmoni e si suddividono in canali sempre più piccoli, i cosiddetti--->
Bronchioli: che terminano in piccolissimi sacchetti chiamati alveoli polmonari in cui avviene lo scambio di gas.

Polmoni
Sono organi elastici e spugnosi che si trovano nella cassa toracica. Il polmone destro è più grande del sinistro ed è diviso in 3 lobi (il sinistro in 2). I polmoni sono avvolti da una membrana protettiva chiamata pleura. Tra i polmoni e la pleura scorre un liquido lubrificante che permette ai polmoni di dilatarsi senza attrito contro la gabbia toracica.
I polmoni sono organi passivi perché non hanno muscoli, non possono muoversi da soli.
E' il diaframma, insieme ai muscoli intercostali e addominali, a permettere la respirazione.

Movimenti respiratori
Sono 2 e costituiscono l'atto respiratorio--->

  • inspirazione: l'aria entra nei polmoni-->il diaframma si abbassa, le costole si sollevano e si allargano permettendo ai polmoni di riempirsi di ossigeno
  • espirazione: l'aria esce dai polmoni-->il diaframma è spinto verso l'alto, la cassa toracica si riduce e i polmoni si svuotano

Capacità polmonare: la massima quantità d'aria che può essere contenuta nei polmoni. Di norma immettiamo circa 1/2 litro d'aria ad ogni inspirazione, anche se la capacità polmonare è molto più alta. 

1 commento: