venerdì 27 novembre 2015

DIFFERENZE FAVOLA E FIABA

FAVOLA

 

FAVOLA

FIABA

COS’E’

Breve racconto fantastico

Racconto fantastico di varia lunghezza

PERSONAGGI

Sono pochi, quasi sempre animali umanizzati che rappresentano vizi e virtù degli uomini (prepotenza, astuzia, debolezza)

Esseri umani insieme a personaggi fantastici con poteri magici (maghi, fate) o animali magici e parlanti

LUOGHI

Generici (prato, grotta, fonte)

Generici (boschi, montagne, deserti). Compresenza di ambienti popolari e realistici (villaggi, povere capanne) con luoghi sontuosi e fantastici (palazzi, castelli, regni fatati)

TEMPO

Indeterminato (un giorno, una volta)

Indeterminato (mille anni fa, c’era una volta, tanto tempo fa..)

TECNICHE NARRATIVE

Sia in prosa che in poesia

In prosa

ORIGINI

Conosciute fin dalle civiltà mesopotamiche, poi Esopo (Grecia), Fedro (Latino), La Fontaine (Francia), Rodari (Italia)

Origine popolare, prima trasmesse oralmente poi, dal 1700, iniziano ad essere trascritte (Perrault in Francia, i Fratelli Grimm in Germania, Calvino in Italia)

SCOPO

Trasmettere un messaggio: la morale

Divertire e insegnare a comportarsi in modo corretto

 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

TEST GRAMMATICA

QUIZ LE CAPITALI EUROPEE

QUIZ I GUERRA MONDIALE

RIPASSA CON I QUIZ

RIPASSA CON I QUIZ
Clicca sull'immagine

ESERCIZI DI INGLESE

QUIZ CAPITALI MONDIALI