sabato 1 marzo 2014

SCHEMA STROFE POESIA ITALIANA

strofa

strofa

numero di versi

tipo di versi

rima

esempio

distico

2

endecasillabi (prevalentemente)

baciata o alternata

Là in fondo la cavalla era, selvaggia, 
nata tra i pini su la salsa spiaggia
;

terzina

3

endecasillabi

incatenata

Per me si va nella città dolente,
per me si va nell'eterno dolore,
per me si va tra la perduta gente.

Giustizia mosse il mio alto fattore:
fecemi la divina potestate,
la somma sapienza e'l primo amore

quartina

4

metri vari

alternata o incrociata

Provai poemi di misura indiana,
stesi elegiache saghe senza fine,
ma la bellezza era sempre lontana:
così m’accontentai delle quartine
.

sestina

6

endecasillabi o settenari

I primi quattro endecasillabi a rima alternata (ABAB) e gli ultimi due a rima baciata (CC)

L’aere gravato,e l’importuna nebbia

Compressa intorno da rabbiosi venti,

Tosto conven che si converta in pioggia:

E già son quasi di cristallo i fiumi:

E ’n vece dell’erbetta per le valli

Non si ved’ altro che pruine e ghiaccio.

ottava

8

endecasillabi

I primi sei a rima alternata (ABABAB) e gli ultimi due a rima baciata (CC)

Or, se mi mostra la mia carta il vero,
non è lontano a discoprirsi il porto; 
sì che nel lito i voti scioglier spero 
a chi nel mar per tanta via m'ha scorto;
ove, o di non tornar col legno intero,
o d'errar sempre, ebbi già il viso morto.
Ma mi par di veder, ma veggo certo,
-veggo la terra, e veggo il lito aperto.

 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

TEST GRAMMATICA

QUIZ LE CAPITALI EUROPEE

QUIZ I GUERRA MONDIALE

RIPASSA CON I QUIZ

RIPASSA CON I QUIZ
Clicca sull'immagine

ESERCIZI DI INGLESE

QUIZ CAPITALI MONDIALI