domenica 2 febbraio 2014

RIASSUNTO DECIMO CAPITOLO PROMESSI SPOSI

Gertrude a colloquio col vicario
Anche il decimo capitolo è quasi interamente dedicato alla figura di Gertrude - la futura Monaca di Monza.
La giovane, dopo aver chiesto perdono al padre, viene da questi convocata e, durante la conversazione, si trova a dire un "sì" che viene interpretato come accettazione ad entrare in convento. Da questo momento il mondo intero sembra precipitare intorno ad una decisione che in realtà Gertrude non ha mai preso. Tutti in famiglia sono contenti per la sua scelta ed iniziano i festeggiamenti che coinvolgono parenti ed amici. Il padre, adesso, ha verso di lei un atteggiamento amorevole che la trattiene, ogni volta, dal dire la verità. Dopo una notte agitata, Gertrude viene portata al convento dove incontra la Badessa e le monache che dovranno votare la sua ammissione. Più tardi viene sottoposta ad un colloquio con un vicario che ha il compito di accertare la fondatezza e la solidità della sua vocazione. Gertrude, per paura del padre, mente anche a lui, dichiarando di scegliere liberamente la vita monacale. Niente, dunque, si frappone più lei e il monastero. Una volta presi i voti, Gertrude diviene maestra delle educande alle quali fa scontare la sua rabbia e la sua frustrazione. Esse la temono e spesso non comprendono i suoi improvvisi sbalzi d'umore. L'insopportabile giogo cui si è costretta, trascina Gertrude prima ad un'insana relazione con Egidio, un giovane nobile e scellerato che vive accanto al monastero, e poi alla più grave delle sue colpe: l'omicidio di una consorella che, avendo scoperto la relazione amorosa fra i due, minaccia di rivelare tutto alla Badessa.

5 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

TEST GRAMMATICA

QUIZ LE CAPITALI EUROPEE

QUIZ I GUERRA MONDIALE

RIPASSA CON I QUIZ

RIPASSA CON I QUIZ
Clicca sull'immagine

ESERCIZI DI INGLESE

QUIZ CAPITALI MONDIALI