venerdì 3 gennaio 2014

RIASSUNTO SETTIMO CAPITOLO PROMESSI SPOSI

Renzo entra all'osteria con Tonio e Gervaso
Nel settimo capitolo si raccontano i preparativi per due ardite imprese che dovranno essere compiute nottetempo: il matrimonio a sorpresa e il rapimento di Lucia.
Il capitolo si apre con l'arrivo di Fra Cristoforo a casa di Agnese: l'uomo racconta il fallimento del suo tentativo di convincere Don Rodrigo, ma lascia aperta una porta alla speranza, prospettando una soluzione alla faccenda. Uscito il frate, Renzo ha un suo tipico momento d'ira che serve a convincere Lucia riguardo al matrimonio a sorpresa: la giovane promette di recarsi dal curato pur di non sentire più Renzo minacciare gesti inconsulti. Il giorno dopo Agnese invia Menico, un suo giovane nipote, al convento di Fra Cristoforo per sentire cosa ha pensato per loro. La donna, nel corso della mattinata, si allarma per un insolito viavai di  mendicanti e strani individui che passano, si fermano, domandano qualcosa, cercano di introdursi in casa... Sono in pratica gli uomini di Don Rodrigo che, sotto la supervisione del Griso, tengono d'occhio la casa delle due donne per imparare a conoscerla bene, così da andare a colpo sicuro nel rapimento notturno di Lucia. Nei giorni precedenti, però, nel palazzotto di Don Rodrigo,  il vecchio, coscienzioso servitore, è riuscito a capire le intenzioni del nobiluomo ed è riuscito ad avvisare Fra Cristoforo. Intanto Renzo si è recato all'osteria del paese per definire gli ultimi accordi con Tonio e Gervaso, poi, sul far della sera, torna a prendere Lucia e Agnese e tutti insieme si recano a casa di don Abbondio dove Tonio si fa aprire la porta da Perpetua con una scusa.

16 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

TEST GRAMMATICA

QUIZ LE CAPITALI EUROPEE

QUIZ I GUERRA MONDIALE

RIPASSA CON I QUIZ

RIPASSA CON I QUIZ
Clicca sull'immagine

ESERCIZI DI INGLESE

QUIZ CAPITALI MONDIALI