Cerca nel blog

mercoledì 18 settembre 2013

BREVE RIASSUNTO SUI LONGOBARDI

Con l'arrivo dei Longobardi l'unità politica della penisola italica (ancora non è possibile chiamarla Italia!) si divide (e resterà divisa fino alle guerre d'indipendenza del 1800) in due grandi blocchi: uno in mano ai Longobardi e uno in mano ai Bizantini.

La regione della Pannonia
Quando arrivano i Longobardi
Arrivano nel 568 d.C. dalla Pannonia sotto la guida del re Alboino. Dopo aver superato le Alpi conquistano diverse città fino a stabilirsi a Pavia che diventerà la loro capitale. Scendono poi nell'Italia centrale e meridionale creando i ducati di Spoleto e Benevento.

Come si comportano 
Inizialmente furono molto feroci con la popolazione locale: uccidevano, saccheggiavano e sterminarono praticamente quasi tutta la classe dei proprietari terrieri romani.
Oltre a questo se la presero anche col clero cattolico, uccidendone i rappresentanti che si videro costretti a cercare salvezza nei territori occupati dai Bizantini.
In un secondo momento i Longobardi iniziarono a fondersi con i Romani dando vita a quella che viene chiamata società mista (cioè una società composta da persone di origini e culture differenti).

Come era divisa la penisola italica
I Bizantini, essendo abili navigatori, avevano il controllo di quasi tutte le coste e di un'ampia fascia di territorio che andava da Ravenna, attraverso la Toscana e poi l'Umbria, e che arrivava fino a Roma.
I Bizantini, quindi, potevano comunicare via mare, mentre i Longobardi, se volevano andare nei ducati di Spoleto o Benevento, dovevano comunque attraversare territori nemici con tutte le conseguenze del caso.

Cultura e usi dei Longobardi
Era un popolo fondamentalmente guerriero---> non praticavano il commercio, non erano dediti all'artigianato, non coltivavano la terra. Però erano abilissimi nel forgiare armi da guerra, asce, mazze e spade.
Il re dei Longobardi era un capo militare eletto da un'assemblea formata da tutti gli uomini liberi chiamati Arimanni.
I servi si occupavano di quel po' di colture e pastorizia necessarie alla sopravvivenza e non avevano alcun diritto.
C'era un'altra classe sociale, quella degli Aldi, che era indipendente a livello economico anche se aveva pochi diritti politici (ad es. non votava nell'assemblea).

I Longobardi erano organizzati in grandi famiglie chiamate Fare----> i capi delle fare erano detti Duchi (da qui il nome dei vari ducati italici).

8 commenti:

  1. Preciso, essenziale, ordinato... ottimooo!! *-*

    RispondiElimina
  2. Ottimo perfetto prenderò un bel voto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quando hai preso alla fine?

      Elimina
  3. utile ed essenziale....ottimo

    RispondiElimina